Il KAIROS-96 è una piattaforma stand alone completamente automatizzata per l’identificazione di sequenze di DNA e RNA in campioni biologici. La piattaforma KAIROS 96 integra gli stadi di inserimento ed identificazione dei campioni, l’estrazione degli acidi nucleici, preparazione piastre qPCR, amplificazione ed identificazione del segnale, analisi automatica dei risultati e refertazione. I vari processi sono automatizzati in una singola piattaforma e gestiti da un software integrato che accompagna l’utente attraverso tutte le fasi del processo

La strumentazione KAIROS-96  è composta da una stazione preparativa che consente l’estrazione automatizzata di acidi nucleici da 96 campioni e la preparazione di piastre PCR e da uno strumento per Real Time PCR (CFX96) con 96 posizioni di lettura, 5 lunghezze d’onda di eccitazione e lettura per consentire l’esecuzione di 5 parametri in parallelo.


Caratteristiche operative


Caratteristiche

  • Numero campioni: 1-96
  • Identificazione automatica campioni e reagenti (Internal or external BC reader)
  • Reagenti di estrazione on board
  • Preparazione piastra qPCR
  • Rilevamento tramite real time qPCR
  • Analisi automatica dei risultati e generazione del report
  • Connessione al LIS e trasmissione dei risultati

Performances

  • Sensibilità: 10 CFU/ml
  • Durata del protocollo di estrazione: 1.5h (Rapid extraction protocol) – 3h (High purity extraction protocol)
  • Durata del protocollo di detection qPCR: 1h
  • Hand on time: 10’ allestimento piano di lavoro, 5’ trasferimento piastra PCR ed inizio della fase di detection

Tracciabilità

  • Identificazione automatica e verifica posizionamento campioni tramite sistema di visione
  • Tracciabilità reagenti: lettura del lotto mediante bar code e visualizzazione del lotto nel report finale della seduta analitica
  • Automazione dell’intero processo

Software di gestione

Il software integrato gestisce affidabilmente tutti i componenti e processi del sistema Kairos .

Il software permette la gestione indipendente e simultanea del processo di estrazione e detection, aumentando la produttività del sistema e diminuendo il tempo tra le analisi consecutive. Le informazioni relative ai campioni sono tracciate attraverso tutti gli stadi del processo dal’ identificazione del ID all’ analisi dei risultati ed il trasferimento dei dati al LIMS.


Sicurezza

  • Decontaminazione piano di lavoro tramite UV
  • Decontaminazione automatica del sistema fluidico
  • Rifiuti solidi e liquidi trasferiti automaticamente nei contenitori per lo smaltimento
  • Controllo automatico presenza componenti piano di lavoro
  • La sicurezza dell’operatore è garantita da sensori e blocchi automatici che permettono l’esecuzione del protocollo solo con lo strumento chiuso